Capelli Grassi combattili In 5 Semplici Mosse

Capelli Grassi combattili In 5 Semplici Mosse

Capelli Grassi combattili In 5 Semplici Mosse

 

I capelli grassi sono davvero fastidiosi.Ecco 5 metodi per combatterli naturalmente e avere una chioma invidiabile.
(foto:Web)

I capelli grassi sono davvero fastidiosi.

Questo tipo di capelli anche se lavato bene, poco dopo perde la piega e rimane molto unto e dall’odore sgradevole.

Per questo motivo i capelli grassi devono essere trattati in modo adeguato.

Attenzione allo shampoo

Può sembrare banale ma la scelta dello shampoo è davvero importante.

Lo shampoo può essere utile se contiene mentolo olio di tea tree.

Meglio evitare i prodotti troppo aggressivi e meglio non lavarsi i capelli tutti i giorni: paradossalmente, si potrebbe spingere il cuoio capelluto a produrre più sebo.

Rimedi naturali

(foto:Web)

Si può avere una buona riduzione del problema utilizzando con l’acqua di risciacquo una sostanza naturale come il succo di limone o l’aceto.

Basta mescolare il succo di due limoni con un litro di acqua, o ancora due cucchiai di aceto bianco in mezzo litro di acqua.

Sciacquare accuratamente i capelli con queste miscele servirà a farle agire come astringenti per rimuovere il sebo in eccessi.

Quando il cuoio capelluto è secco produce più sebo e dovete quindi cercare dei prodotti adatti.

Un opportuna diagnosi dal vostro parrucchiere di fiducia vi farà capire come agire per evitare questo fastidio e consigliare il prodotto a voi più adatto

Non spazzolateli troppo spesso

(foto:Web)

Continuare a pettinarsi produce sebo e spesso le nostre spazzole non sono abbastanza pulite.

Bisogna invece ricordarsi di igienizzarle il più possibile.

Attenti ai fissanti per capelli

(foto:Web)

I prodotti che servono a fissare i capelli tendono anche generalmente a sporcarli, facendoli apparire grassi e unti.

Meglio quindi evitarli il più possibile, soprattutto se oltre ai capelli grassi avete le punte secche.

In questo caso anche il balsamo va usato solamente sulle punte senza attaccare il cuoio capelluto.

(Fonte:bellezza.robadadonne.it)

Commenta

Leave a Reply

*

error:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi